“Siam pronti alla vita”. E se l’Italia chiama?

inno-mameli

La discussione sul cambiamento all’ultima strofa dell’Inno nazionale, apportato durante l’inaugurazione dell’Expo il 1 maggio, continua vivace; ne riporta ampiamente Corrado Augias su La Repubblica di ieri. La motivazione del cambiamento, come è stato ampiamente riportato, è che la frase “siam pronti alla morte” stonerebbe se cantata da bambini, nel fiore della vita, che davanti […]

Continue reading